Spedizioni

Di seguito sono elencate le modalità delle spedizioni Society Limonta, comprensive dei costi e delle modalità di consegna dei rpodotti ordinati. Tali definizioni sono presenti anche nelle Condizioni Generali di Vendita, a cui rimandiamo per accettazione e presa visione.

  1. PREZZO E COSTI DI SPEDIZIONE; IMPOSTE E DAZI

    1. I prezzi di tutti i prodotti in vendita sul sito sono comprensivi di imposte, tasse e dazi doganali.
    2. I prezzi vengono indicati in Euro (EUR) nelle spedizioni in tutti i Paesi dell’Unione Europea, nonché ai Paesi europei non appartenenti all’Unione Europea quali Islanda, Norvegia, Svizzera, Bosnia Erzegovina, Serbia, Montenegro, Albania, Macedonia.
    3. Il prezzo totale mostrato nel corso della procedura di acquisto è comprensivo dei costi di spedizione forfettari, tasse e imposte applicabili.
    4. I prezzi dei prodotti sono soggetti ad aggiornamenti. Il Cliente è tenuto a verificare il prezzo finale di vendita nel momento in cui inoltra la richiesta di acquisto.
    5. Le spese di spedizione, incluse nel costo totale mostrato nel carrello nel corso della procedura di acquisto prima della conferma dell’ordine da parte del Cliente, sono addebitate al Cliente in un importo forfettario pari a:
      1. € 10,00 (+ iva) per ogni ordine da consegnare in Italia isole comprese.
      2. € 20,00 (+ iva) per ogni ordine da consegnare in Francia, Germania, Spagna, Portogallo, Olanda, Svezia, Norvegia, Finlandia, Danimarca, Belgio, Austria, Irlanda, Lussemburgo, Gran Bretagna, Estonia, Lettonia, Lituania, Malta, Polonia, Romania, Slovacchia, Slovenia, Repubblica Ceca, Grecia, Bulgaria, Croazia e Ungheria.
      3. $ 60,00 – € 60,00 per altri Paesi.
  1. SPEDIZIONE E CONSEGNA
    1. Il Venditore non è tenuto alla spedizione dei prodotti fino a quando non ha ricevuto il completo pagamento degli stessi.
    2. I prodotti verranno consegnati dal corriere selezionato dal Venditore (di seguito, il “Corriere”) all’indirizzo fornito dal Cliente nella proposta d’ordine e al momento della consegna sarà necessaria la firma del Cliente o di un suo delegato.
    3. Per motivi di sicurezza, il Venditore non effettua consegne presso caselle postali o mediante l’inserimento dei prodotti in buche delle lettere o posti simili.
    4. I prodotti acquistati saranno consegnati dal Corriere dal Lunedì al Venerdì, con l’esclusione, quindi, del sabato, della domenica e delle festività locali e/o nazionali. Le consegne verranno effettuate al massimo entro 30 giorni dalla data di conclusione del contratto o entro diverso termine eventualmente pattuito con il Cliente (salvo il caso in cui si verifichino eventi di forza maggiore o non prevedibili, come ad esempio sospensione del lavoro o guasti improvvisi ai macchinari e altri eventi fuori dal controllo del Venditore che possano rendere impossibile o ritardare la consegna nei termini pattuiti).
    5. I tempi di consegna medi variano a seconda del Paese di destinazione:
      1. ITALIA: 1 giorno lavorativo – fino a 3 giorni per isole;
      2. EUROPA: 1-2 giorni lavorativi;
      3. AMERICA: 2–5 giorni lavorativi;
      4. ASIA: 2-5 giorni lavorativi;
      5. OCEANIA: 6-8 giorni lavorativi.
    6. Nel caso in cui il Venditore non adempia all’obbligo di consegna dei prodotti nei termini stabiliti nel punto 6.4, il Cliente potrà invitare il Venditore ad effettuare la consegna entro un termine supplementare appropriato di dieci giorni, secondo quanto disposto dal Codice del Consumo all’art. 61. Se il prodotto acquistato non viene consegnato entro il termine supplementare stabilito, il Cliente ha il diritto di risolvere immediatamente il contratto.
    7. Il rischio di perdita o danneggiamento dei prodotti si trasferisce al Cliente nel momento in qui questi o un suo delegato entrano materialmente in possesso del prodotto.
    8. Qualora, invece, la perdita o il danneggiamento dei prodotti sia direttamente imputabili al Venditore, quest’ultimo provvederà a sostituire gratuitamente il prodotto, dietro espressa richiesta del Cliente da inviarsi via e-mail al Servizio Clienti.
    9. Al momento della consegna da parte del Corriere, il Cliente è tenuto a controllare:
      1. che il numero dei colli in consegna corrisponda a quello indicato nella bolla di consegna;
      2. che l’imballaggio e gli eventuali cartellini identificativi risultino integri, non alterati né danneggiati in alcuna maniera;
      3. Qualsiasi danno all’imballaggio e/o alla confezione dei prodotti o la mancata corrispondenza del numero dei colli devono essere immediatamente contestati dai Clienti per iscritto sulla bolla di consegna del Corriere. Una volta firmato il documento del Corriere senza alcuna contestazione, il Cliente non potrà più opporsi circa le caratteristiche di quanto consegnato.