UFH – Unidentified Flying Hanger

gruccia society limonta

“Bella… che cos’è?”

Direttamente dall’archivio storico di Society Limonta, ecco l’idea prodotta in limited edition per il Salone del Mobile del 2011: ve la ricordate?

 

gruccia in legno society limonta

 

Si chiama UFH UNIDENTIFIED FLYING HANGER e si può guardare come una scultura, come un animale stilizzato, come un ideogramma giapponese, come un boomerang, come una parentesi.

Martina Bartoli, la giovanissima designer che l’ha immaginata, l’ha vista anche come una gruccia per abiti.

gruccia in legno society limonta

 

Realizzata con metodi artigianali in massello di frassino, senza utilizzare vernici, UFH ha curve morbide e spessori sottili, come se fosse stata disegnata con un’unica pennellata di inchiostro.

Elegante e pratica insieme, questa raffinata gruccia in legno è in perfetta sintonia con le altre creazioni di Society Limonta. E’ come se la creatività applicata all’homewear, la forte vocazione di Society Limonta, avesse trovato qui una sua naturale estensione: leggera, setosa, quasi impalpabile.